Ricerca  in archivio

Comunicati Stampa 
Anno

2016

2015 - 2014
2013 2012

2011 - 2010
___________

Home / Comunicati stampa / Lavori per il completamento dell'immobile Sant'Agostino: il cronoprogramma. Edito 14.03.2017

COMUNE DI CALTAGIRONE

Comunicato stampa

Lavori per il completamento dell'immobile di Sant'Agostino, futura sede del Museo della Ceramica:
dall'incontro di stamani al municipio il cronoprogramma degli interventi e l'impegno ad aprire a breve la cripta

La possibile tempistica dei lavori, per 8,6 milioni di euro, relativi al completamento funzionale per l'allestimento museale dell'immobile di Sant'Agostino (l'attuale stazione appaltante è la Soprintendenza ai Beni culturali di Catania), è stata uno dei temi al centro della riunione svoltasi stamani, al municipio, fra l'Amministrazione comunale (il sindaco Gino Ioppolo e l'assessore alle Politiche culturali Vito Dicara), la Soprintendenza dei Beni culturali etnea (la responsabile Mirella Patanè, il presidente della commissione di gara per la progettazione esecutiva Nicola Neri, l'ufficiale rogante Salvatore Mazzaglia e il Rup – Responsabile unico del procedimento - dei lavori nella cripta, Alfio Di Raimondo) e il Polo museale di Catania (il direttore Maria Costanza Lentini, la dirigente Irene Donatella Aprile e il Rup del progetto di rifunzionalizzazione dell'intera struttura, Giovanni Laudani). Gli interventi per 8,6 milioni rientrano fra i 19 "cantieri della cultura" (57 milioni di euro in totale sbloccati dal Cipe) attivati in Sicilia grazie al Piano di azione e coesione complementare (Pac 2014-2020), ultima tranche del Pon "Cultura e Sviluppo" del ministero dei Beni culturali. Secondo il cronoprogramma indicato stamani, l'approvazione del progetto esecutivo è prevista entro il 2017, mentre nei primi del 2018 sarà espletata la gara d'appalto con l'individuazione dell'impresa aggiudicataria entro l'estate del 2018 e l'avvio dei lavori presumibilmente a settembre dello stesso anno. Gli interventi dureranno tre anni, ragion per cui la loro ultimazione dovrebbe avvenire entro il 2021. Altro argomento al centro della riunione è stata l'apertura al pubblico della cripta e del pavimento in maiolica oggetto dei recenti interventi (durati otto mesi) e di sicuro interesse culturale e turistico, che dovrebbe avvenire entro un paio di mesi, mentre il trasferimento al piano terra dell'edificio Sant'Agostino di parte delle collezioni del Museo regionale della Ceramica potrebbe essere effettuato il prossimo settembre. "Continuiamo a seguire con grande attenzione – ha affermato il sindaco Ioppolo – l'iter per il completamento e il completo recupero di una così significativa struttura, che sarà il luogo più idoneo a ospitare il Museo regionale della ceramica. Intanto, di concerto e in piena collaborazione con gli enti interessati, lavoriamo affinché la cripta possa al più presto essere resa fruibile al pubblico".

Caltagirone, 14 marzo 2017

UFFICIO STAMPA

Ufficio stampa: Mariano Messineo; Tel. 093341345 – 335/5327046

E – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Speedweb 2010

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già state impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra politica sulla privacy. Accetto i cookie da questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information