Ricerca  in archivio

Comunicati Stampa 
Anno

2016

2015 - 2014
2013 2012

2011 - 2010
___________

Home / Comunicati stampa / Comunicato convegno "Dalle misure di sicurezza alla sicurezza della cura". Edito 14.06.2017

COMUNE DI CALTAGIRONE

Comunicato stampa

Convegno "Dalle misure di sicurezza alla sicurezza della cura. Quale approccio per gli autori del reato?": al municipio incontri e approfondimenti venerdì 16 e sabato 17 giugno

"Dalle misure di sicurezza alla sicurezza della cura. Quale approccio per gli autori di reato?" è il tema del convegno che si svolgerà a Caltagirone dal 15 al 17 giugno. L'evento, organizzato dal Modulo-DSM di Caltagirone e Palagonia e dall'unità operativa Formazione dell'Asp di Catania, con il patrocinio dell'assessorato regionale alla Salute, del Comune di Caltagirone e di tutte le Società italiane di psichiatria, intende offrire un'occasione di dibattito e confronto fra istituzioni e professionisti per trovare modalità operative al fine di accorciare le distanze tra due visioni, quella della sicurezza dei cittadini e quella della cura, nell'approccio a persone con sofferenza psichiatrica autori di reato.

La "tre giorni" sarà aperta, giovedì 15 giugno, alle 16, al Centro Sils di piazza Marconi, da un pre-congresso sul tema: "Budget di salute per utenti autori di reato".

Venerdì 16 giugno, a partire dalle 9, nel salone di rappresentanza "Mario Scelba" del municipio, il convegno avrà la sua formale inaugurazione. Apriranno i lavori il sindaco Gino Ioppolo e il direttore generale dell'Asp di Catania, Giuseppe Giammanco. Interverranno (secondo il programma) Daniela Faraoni e Franco Luca, rispettivamente direttore amministrativo e direttore sanitario dell'Asp; Giuseppe Di Giacomo, presidente della Commissione VI dell'Ars; Franco Corleone, commissario unico per il superamento degli Opg (Ospedali psichiatrici giudiziari); Walter Pompeo, presidente dell'Ordine degli avvocati di Caltagirone. I lavori proseguiranno con la partecipazione di Fedele Maurano (direttore DSM Napoli), Giuseppe Cardamone (direttore DSM Grossetto), Nunziante Rosanìa (direttore Opg Barcellona), Carmelo Gesualdo Giongrandi (presidente Tribunale di sorveglianza di Catania), Letizia Bellelli (direttore Ufficio per l'esecuzione penale esterna di Catania), Giovanna Scibilia (presidente Tribunale di Caltagirone), Giuseppe Verzera (procuratore di Caltagirone). Nel pomeriggio del 16 giugno, la sessione di lavoro avrà come tema di studio "Rems e Dipartimento di salute mentale Regione Sicilia". Introdurranno i lavori Salvo Aprile e Giuseppe De Luca, rispettivamente responsabili della Rems di Caltagirone e della Rems di Naso. Approfondimenti anche la mattina (dalle 8,30 alle 13,30) di sabato 17 giugno, ancora nel salone di rappresentanza del municipio.

Caltagirone, 14 giugno 2017

UFFICIO STAMPA

Ufficio stampa: Mariano Messineo; Tel. 093341345 – 335/5327046

E – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Speedweb 2010

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già state impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra politica sulla privacy. Accetto i cookie da questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information