online_nuovo_sito_p

Questo sito non è più aggiornato
Collegati al nuovo sito :
www.comune.caltagirone.gov.it

 

Archivio
Comunicati Stampa


Anno

2016 - 2017
2015 - 2014
2013 2012
2011 - 2010

___________

Home / Comunicati stampa / Consiglio dei ragazzi: è la 12enne Maria Chiara La Paglia il baby sindaco. Edito 05.03.2018

COMUNE DI CALTAGIRONE

Comunicato stampa


Consiglio comunale dei ragazzi: è Maria Chiara La Paglia, 12 anni, il baby sindaco di Caltagirone. Presidente dell'assise Carlotta Roccaro

E' Maria Chiara La Paglia, 12 anni, studentessa di II media dell'istituto comprensivo "Piero Gobetti", il sindaco baby di Caltagirone. L'ha eletta il Consiglio comunale dei ragazzi nel corso della seduta d'insediamento svoltasi stamani, nell'aula consiliare "Luigi Sturzo", e concretizzatasi pure nella nomina dei rappresentanti degli altri organismi. Il neo sindaco ha, infatti, designato i mini assessori: Angelica Francesca Criscione (vicesindaco), 12 anni, dell'istituto comprensivo "Arcoleo – Feltre"; Gaetano Internullo, 11, dell'istituto comprensivo "Piero Gobetti"; Matteo Messineo, 10 anni, dell'istituto comprensivo "Maria Montessori"; Sofia Secondo, 10, della scuola paritaria "Sacro Cuore" e Stefano Romano, 13, dell'istituto comprensivo "Alessio Narbone". L'assise ha poi eletto Carlotta Roccaro, 11, dell'istituto comprensivo "Piero Gobetti", presidente del Consiglio, ed Elena Mannino, 11, del Comprensivo "Arcoleo – Feltre", vice-presidente.

"Sono felicissima per la fiducia che mi è stata accordata – ha detto il sindaco dei ragazzi, Maria Chiara La Paglia - Le nostre priorità sono il potenziamento delle strutture, l'ampliamento delle attività sportive e degli spazi per la socializzazione anche con la creazione dei cosiddettie la promozione di iniziative di aggregazione (pure concerti e spettacoli) per i nostri coetanei". Dalla neo presidente Carlotta Roccaro sono giunte le proposte "per la creazione di percorsi ciclabili e la sistemazione delle strade". Ma tutti e 20 i giovanissimi che fanno parte del Consiglio dei ragazzi hanno esposto in breve la loro idea di città, dicendosi contenti di dare il proprio contributo alla creazione di una comunità "più a misura di bambino".

"Questa iniziativa – ha commentato il presidente del Consiglio comunale degli adulti, Massimo Alparone – ha il merito di istituire buone prassi, rendendo protagonisti bambini e ragazzi". "Da questi giovanissimi – ha affermato l'assessore alle Politiche scolastiche, Concetta Mancuso – arriva un bell'esempio di impegno e voglia di fare, che noi adulti abbiamo il dovere di tradurre in concreto nel migliore dei modi". Sui parchi giochi, richiesti da molti baby consiglieri, il sindaco Gino Ioppolo ha annunciato "la ristrutturazione di quelli esistenti e la collocazione di telecamere per evitare l'opera distruttrice dei vandali". La seduta è stata coordinata dalla funzionaria comunale della Pubblica istruzione, Nicoletta Tuminelli.

Ecco gli altri piccoli che compongono il Consiglio dei ragazzi: Loris Carobene (istituto comprensivo "Piero Gobetti"), Alessandro Gozza, Maria Grazia Streva, Daniele Girella (istituto comprensivo "Maria Montessori"), Elena Aliotta, Riccardo Sammartino (istituto comprensivo "Arcoleo – Feltre"), Christian Mangione, Sofia Caristia, Monique Di Dio (istituto comprensivo "Alessio Narbone"), Flavio Alba, Salvatore Sciuto e Cinzia Raccuglia (scuola paritaria "Sacro Cuore").

Caltagirone, 5 marzo 2018

UFFICIO STAMPA

Ufficio stampa: Mariano Messineo; Tel. 093341345 – 335/5327046

E – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Foto_sindaco_e_Giunta_dei_ragazzi
foto_consiglio_dei_ragazzi

 

 
Speedweb 2010

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già state impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra politica sulla privacy. Accetto i cookie da questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information